• (+39) 0435 9226
  • info@3cimedolomitiviaggi.com
Bicicletta nelle Dolomiti

– Auronzo: la pista ciclabile costeggia l’intero lago su entrambi i lati per poi proseguire, sempre completamente circondata da boschi, in direzione Misurina fino alla località di Giralba. Adatta per adulti e bambini, in quanto presenta delle pendenze minime, la pista ciclopedonale permette di coniugare sport e natura per passare alcune ore all’insegna del relax e del benessere psicofisico.

– Da Calalzo di Cadore a Cortina d’Ampezzo: vi aspettano 37 km di pista ciclabile ricavata dalla vecchia linea ferroviaria dismessa nel 1964. Il percorso si snoda con pendenze costanti e larghi curvoni , affascinante per i caratteristici edifici delle ex stazioni ferroviarie dislocate in tutto il tragitto, per le chiese, i musei e i laboratori artigianali. Non sono da meno i panorami, le gallerie di Valle di Cadore, i gruppi montuosi dell’Antelao e del Pelmo, la spettacolare vista sul lago del Centro Cadore per arrivare alla regale maestosità delle Tofane.

– Da Dobbiaco a Lienz: sulla ciclabile della Drava, una delle piste più belle delle Dolomiti che in 52 km, costeggiando il fiume Drava, dal quale prende il nome, vi regalerà scorci e panorami magnifici. Da Dobbiaco in 5 km si raggiunge il paese di S. Candido, attraversandolo per le strade comunali, usciti dal paese si ritorna sulla pista dove una volta entrati in Austria percorrerete 13 km raggiungendo Sillian. Siete nel Tirolo Orientale e proprio a Sillian una comoda stradina vi porterà dalla pista ciclabile direttamente allo Showroom della Loacker, dove potrete fare scorta di prelibatezze. Si prosegue per altri 18 km immersi nella foresta tra i paesi di Tassenbach e Mittewald per poi arrivare a Thal, paese natale di Arnold Schwarzenegger. Da qui ancora 16 km e raggiungerete Lienz sempre immersi nel verde tra piacevoli saliscendi. Lungo tutto l’itinerario troverete inoltre piccole e piacevoli aree picnic, punti di ristoro e piccoli ristoranti per gustare la cucina locale. A Lienz la ciclabile termina alla stazione ferroviaria dove il servizio di trasporto biciclette, con il treno o con il taxi, vi riporterà comodamente a S. Candido. Il tratto da S. Candido a Dobbiaco non è servito dal treno austriaco, quindi per il rientro dovrete affrontare gli ultimi 5 km di salita.

Questi sono solamente alcuni dei numerosi percorsi da affrontare in Mountain bike nelle Dolomiti. Presso la nostra agenzia troverete ulteriori informazioni e numerose proposte per trascorrere al meglio la vostra vacanza.